mercoledì 9 settembre 2015

"I Viceré"


Questa estate ho finalmente letto "I Viceré", un romanzo di fine '800 dello scrittore verista Federico De Roberto.
E' uno straordinario romanzo storico che abbraccia un periodo compreso tra il 1855 e il 1882, all'epoca dell'unificazione d'Italia.

Un romanzo assolutamente da non perdere, un romanzo complesso, lungo e impegnativo, ma un autentico capolavoro, nel quale si legge la saga di una potente dinastia, la vicenda di un'antica famiglia siciliana di origine spagnola, la famiglia catanese degli Uzeda di Francalanza, soprannominata "i Viceré" a causa degli antenati che ebbero quella carica durante il dominio spagnolo.
 
Ho trovato la trama avvincente e la prosa scorrevole, anche se all'inizio il romanzo è piuttosto pesante; occorre non scoraggiarsi e andare avanti perché tutto fluirà ed emergeranno i personaggi e i fatti: ben delineati, a volte persino grotteschi e fastidiosi nel loro realismo, descritti con cinismo e ironia insieme per dare una visione disincantata di una società in declino.
 
Insomma, bello, anzi bellissimo!!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...