martedì 19 maggio 2015

E-reader

 
Anch'io mi sono alla fine lasciata irretire dall' e-reader. Nonostante dicessi sempre che preferivo il libro e la sensazione della carta sulle dita o il profumo della stessa, o la sensazione del girare le pagine, ho ceduto!
 
L'occasione mi si è presentata nel negozio della Giunti dove, per la Festa della Mamma, in collaborazione con Amazon, venivano offerti i Kindle nelle tre versioni: base, Paperwhite e Paperwhite 3G; i miei hanno voluto approfittarne per farmi il regalo per la Festa della Mamma e per il mio compleanno che cade alla fine di maggio.
 
Devo dire che sono stata contenta: ce l'hanno in molti miei amici  l'e-reader e ne sono soddisfatti; è molto utile soprattutto in viaggio o se si legge fuori casa perché pesa meno di un libro e può contenere migliaia di libri.
 
Per ora ho scaricato quattro titoli gratuiti:
"Il grande Gatsby" di Scott Fitzgerald
"Addio bocce" di Vitali
"Occhi profondo mare" di Martini e
"Confessioni di un italiano" di Nievo.
 
La cosa che mi piace di questo dispositivo è il fatto di avere il dizionario incorporato e di poter evidenziare e memorizzare le frasi che mi piacciono; in più ci si può connettere alla rete tramite wi-fi; naturalmente è interessante anche il risparmio sul prezzo di copertina e il risparmio di spazio in casa: non so più dove tenere i libri e sono costretta a regalarli!
 
Niente comunque mi distoglierà dagli amati libri cartacei; in casa da iniziare ne ho una novantina...
 
 
 
 

12 commenti:

  1. L'ho visto anch'io alla Giunti.... ma ci vedo sempre meno. Sto poco anche al p.c. , gli occhi iniziano a far scherzi. Buona lettura e serena giornata.

    RispondiElimina
  2. Ciao Lella, anch'io ho il Kindle…regalato dai figli a Natale! Ci sono tantissimi titoli gratuiti: io mi sto leggendo (e in parte ri-leggendo) "Le novelle per un anno" di Pirandello…bellissime!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, lo scarico anch'io allora! Grazie del consiglio, Carmen :k

      Elimina
  3. sono contenta che ti sia convertita all'e - reader che ho fin dall'inizio apprezzato. L'unico aspetto negativo secondo me è l'imbarazzo della scelta del libro da leggere. Buona lettura, allora!

    RispondiElimina
  4. dell'e-reader mi piace il fatto che si può mettere il carattere della grandezza che si desidera e che ti porti dietro tanti libri in poco spazio e quindi hai la possibilità di scelta anche fuori casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Soprattutto quando sei fuori casa o vai in vacanza puoi evitare di portarti appresso i libri.

      Elimina
  5. Ciao Lella!!
    ehhhh hai voglia di quanta gente che inizialmente "schifava" questa nuova tendenza alla lettura..certo che avere un libro tra le mani,sentirlo al tatto e assaporane l'odore è sublime ma la comodità di avere tutto sottomano ogni qualvolta lo desideri è appagante
    Ti abbraccio amica bella,buon week! ^________^

    RispondiElimina
  6. Valido perchè comodo, hai ragione.

    Baci e buona domenica, Lellina.

    RispondiElimina
  7. Si condivido la comodità, il poter portare tanti libri fuori casa, in vacanza, ma un buon libro fra le mani è un'altra cosa!
    Un abbraccio e buona domenica da Beatris

    RispondiElimina
  8. Così diventiamo tecnologici...è utile e poco ingombrante!
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avete perfettamente ragione tutte e tre, care Claudia, Gianna, Beatris e Arianna!
      Comunque, son contenta di avercelo, ora.

      Elimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...