giovedì 5 marzo 2015

Il romanzo di Anika

Ho terminato ieri sera la lettura di "I tempi di Anika", il bellissimo racconto dello scrittore serbo Ivo Andrić di cui ho parlato lunedì.

Pubblicato nel 1931, è ambientato in un oscuro villaggio bosniaco la cui tranquilla e monotona esistenza viene sconvolta da due eventi inquietanti, tra loro lontani nel tempo.
Esiste davvero un paese chiamato Dobrun nel territorio di Visegrad in Bosnia. Credo che Andrić si riferisca proprio a quello perché nel romanzo viene nominata spesso anche Visegrad.
Visegrad è famosa perché è celebrata nel romanzo d'esordio dello scrittore: "Il ponte sulla Drina" e purtroppo perché fu teatro del primo episodio di pulizia etnica durante la guerra della ex-Jugoslavia.
 

 
Ma torniamo al libro...
Il racconto è bellissimo, intenso e fluido. La scrittura è quasi priva di artifici letterari, ma ricca di poesia soprattutto nelle descrizioni, ed è questo aspetto che mi ha maggiormente colpito: riuscire a fare di un romanzo breve e semplice un piccolo gioiello. 

Degna di menzione è anche la capacità che ha avuto Andrić di collegare le storie e i destini di personaggi che, apparentemente, non sono correlati tra loro.

Sono circa 130 pagine, poche, ma utili a conoscere un grande scrittore!

10 commenti:

  1. Grazie del suggerimento Lella, lo leggerò di sicuro…buona serata!!

    RispondiElimina
  2. Come ti ho detto lo leggerò senz'altro. E' bello riaverti qui!
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io leggerò "Colazione da Tiffany" (finalmente!).
      Grazie, Antonella, delle tue belle parole d'affetto; sarò qui fino alla prossima domenica (metà marzo) quando dovrò ripartire perché la mia sorellina ha bisogna di me.

      Elimina
  3. Amo da sempre la lettura, grazie del consiglio, lo leggerò sicuramente!
    Buona giornata e un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo consiglio: è un libretto breve, si legge in fretta. Se ti piacerà ti consiglio anche "Il ponte sulla Drina", un grande affresco di storia, vita e culture.

      Elimina
  4. Ciao Lella!!
    Gia acquistato e impostato sul mio tablet pronto per la letttura,grazie del prezioso consiglio
    Ti abbraccio amica bella,un abbraccio anche alla tua sorellina
    Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravaaa!!
      Grazie dell'abbraccio alla mia sorellina...

      Elimina
  5. Ciao Lella!!
    Auguri,auguri di cuore!!
    Un abbraccio doppio

    RispondiElimina
  6. Grazie per la visita e il commento molto gentile.

    Sembra molto interessante questo libro, il tuo resoconto mi incuriosisce veramente.
    Non conoscevo nemmeno un'autore serbo, ma lo leggerò. Grazie.

    Grazie ad edvige, ho potuto conoscere questo bellissimo blog.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del complimento, Titti! Ora potremo leggerci a vicenda.

      Elimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...