lunedì 20 ottobre 2014

Vecchie mattonelle

Nella casa di mia suocera, a parte il salone, la cucina e i bagni, c'erano dei pavimenti con bellissime mattonelle colorate: la gran parte della superficie era di colore neutro (grigio o beige) ma con cornici variamente decorate e colorate a fregi geometrici.
Mia cognata, che ha ereditato la casa, ha voluto mantenere questi pavimenti, opportunamente lucidati a nuovo: devo dire che ha fatto bene perché danno un tocco di originalità agli ambienti.
 
In rete ho trovato questa fotografia che mostra un utilizzo alquanto particolare di questo tipo di mattonelle; trovo che sia bellissimo questo angolo di cucina che abbina il legno del parquet alle piastrelle di cemento variamente colorate!
 
 
So che esistono degli artigiani che raccolgono i materiali dalle ristrutturazioni di vecchi edifici per rivenderli, magari non è difficile trovarle! A qualcuno potrebbe venire l'idea...
 

6 commenti:

  1. Ciao Lella,
    questo pavimento policromo mi ricorda quelli di parecchi anni fa, quando le case rispondevano ad altri canoni estetici, ma che atmosfere retro, molti particolari e meno oomologate rispetto agli stereotipi di oggi...o era perché li vedevo con occhi di gioventù?
    :-) Fata C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso un po' tutte e due le cose, Marilena

      Elimina
  2. Bellissimo il pavimento in legno abbinato ad una " collezione" di vecchie mattonella, tutto prende un aria più "vera"
    Buona giornata, un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrei voluto anch'io, quando feci casa nuova, abbinare legno e pietra all'ingresso, ma l'impresa (per pigrizia, scommetto) me lo sconsiglio!

      Elimina
  3. Il pavimento è stupendo.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace moltissimo, Kylie

      Elimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...