venerdì 11 aprile 2014

Candida schiuma

Quand'ero bambina e si andava a trovare i nonni in Valchiavenna si doveva percorrere la statale 36 che costeggia il lago di Como con infinite curve, attraversando paesi antichi e pittoreschi.
Uno di questi borghi lacustri, fra l'altro ben conservato, è Varenna con i suoi vicoletti e sentieri di pietra che conducono ai porticcioli e alle piazzette alberate in riva al lago.
 
 
Ma il luogo che io aspettavo con curiosità di attraversare era un piccolissimo nucleo abitato a pochi chilometri da Varenna: Fiumelatte. La mamma e il papà mi mettevano in guardia affinché prestassi attenzione dal finestrino per non lasciarmi sfuggire lo spettacolo della candida colata di schiuma del torrente omonimo.
 
Appariva per pochi attimi, tuffandosi nelle acque del lago fragorosamente, bianco come il latte, scrosciante tra il verde acceso degli argini e il nero lucido dei sassi.
 
Il papà mi raccontava ogni volta (ai bambini piace risentire sempre le stesse storie) che il Fiumelatte è un fiume misterioso che ricompare a marzo e sparisce a ottobre, con una regolare intermittenza.
Se ne occupò anche Leonardo e numerosi altri studiosi cercarono di spiegare il fenomeno nel corso dei secoli: esso non sarebbe infatti legato allo scioglimento delle nevi.
 
Oggi non si transita più sulla statale, ma si corre su una superstrada in galleria da Lecco a Colico, ma ogni tanto mi piace tornare ad ammirare la grande quantità di schiuma abbagliante che dall'alveo stretto e ripido di questo affascinante fiumiciattolo si getta nel lago.
 

16 commenti:

  1. Tanti Auguri al tuo blog. Bellissimo racconto e stupendi luoghi, la prima foto mi piace tanto... sarebbe bello essere li.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non m'ero neanche accorta che il mio blog compisse tre anni! Grazie, cara amica...e sì, questi luoghi sono veramente stupendi: ogni volta che vado in montagna il lago mi riserba sempre nuove prospettive da ammirare.

      Elimina
  2. Cara Lella, tantissimi auguri per il tuo compliblog...
    Bellissime queste foto...molto particolare... quasi magica.... l'ultima soprattutto...un fascino molto suggestivo.
    Buon fine settimana
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non m'ero neanche accorta che il mio blog compisse tre anni! Grazie, cara Raffaella! E' vero, l'ultima foto è molto suggestiva: la luce radente la rende quasi magica. Purtroppo, come avrai visto dal link, non l'ho scattata io!

      Elimina
  3. auguri blog!!!!!!!foto che fanno sognare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non m'ero neanche accorta che il mio blog compisse tre anni! Grazie, cara!

      Elimina
  4. Ciao lella!!
    Augurissimi amica cara,peccato che non si possono lasciare immagini nei post beh...ti lascio una torta e dei fiori,virtuali ma donati con tutto il cuore
    Buon compliblog!! Le immagini sono fantastiche tanto quanto cio' che scrivi
    Buon fine settimana,ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non m'ero neanche accorta che il mio blog compisse tre anni! Grazie, cara amica mia! Accetto virtualmente torta e fiori e ti ringrazio dei complimenti: il testo è mio, ma le foto (non voglio togliere niente a nessuno) sono tratte da internet. Non è facile parcheggiare a Fiumelatte e quindi poter fare foto...

      Elimina
  5. Un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  6. D'una parte abbrevvia la durata del viaggio dall'altra si è perso ad ammirare paesi lungo il viaggio che altrimenti nessuno ci sarebbe mai passato. Molti di questi sono diciamo morti non ci passa nessuno tutto in nome della modernità ecc ecc. Io obbligo maritozzo a fare tante volte le strade provinciali proprio per godere i panorami che con l'autostrada si perdono o si vedono moooolto lontani.
    Un abbraccio cara e buona domenica delle Palme.
    PS. Eh si auguri anche per il blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io faccio come te: spesso chiedo a mio marito di fare la strada lungo il lago per poter ammirare il paesaggio.

      Elimina
  7. Belli questi luoghi. Io sono stata a Lecco molti anni fa, ma non conosco questi posti. Buona Settimana Santa.
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il lago di Como è bellissimo, come del resto tutti i nostri laghi prealpini. Buona Pasqua a te!

      Elimina
  8. Ciao Lella, che bei posti…è da tanto che non ci vado, mi hai fatto venir voglia di lago di Como!!
    Buona serata e buon compleanno al tuo blog!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci vado a Pasqua, Carmen! Grazie per gli auguri di compli-blog (come ho già detto, manco me ne n'ero accorta! :-D )

      Elimina
  9. Mi capita di andare da quelle parti, la prossima volta non mi farò certo scappare un siffatto loco! (sarà ancora così?)
    Giro questo suggerimento alla mia sorellina, lo apprezzerà! Poi ti farò sapere,
    Un abbraccio, mia cara!

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...