mercoledì 19 marzo 2014

La gazza

Oggi una bella gazza mi ha attraversato la strada volando, mentre tornavo da scuola...
(foto da en.wikipedia.org)
 
La Gazza è un uccello molto comune che vive al margine dei boschi, nelle zone aperte con alberi.
Qui da me se ne vedono parecchie negli ultimi anni; prima invece mi capitava di vederle solo in campagna, nelle zone meno abitate. C'è da dire che io vivo in periferia, ai margini della campagna, in una zona collinare.
È un uccello di medie dimensioni, lungo circa 46 cm; è facilmente riconoscibile per la sua colorazione bianca e nera a riflessi blu.

La voce è un chiacchiericcio schiamazzante.

Onnivora, si nutre di semi, insetti, piccoli uccelli...ma anche del cibo del vostro cane o gatto, se lo lasciate in giardino!
Il suo volo è fatto di veloci colpi d'ala seguiti da brevi planate. Vive in coppia e costruisce il nido in cima agli alberi, dove depone 5-7 uova di colore verdastro chiaro punteggiato.
In passato le gazze erano considerate uccelli del malaugurio: mi auguro che la fama sia immeritata perché le vedo continuamente!
La vedi lì in fondo quella
piccola gazza che indugia
beata sulla siepe di alloro?
Paff, le basta un semplice colpo
dell'ala per lasciarsi alle spalle
tutto il peso del mondo.
Sollevata da vincoli e obblighi
finalmente adesso è nuda, libera,
sola: la piccola gazza che vola.
.............................................
(da "Preghiera a un Dio eventuale" di F. Marcoaldi)

 

8 commenti:

  1. Ciao Lella!
    Ma è cosi' carina che non puo' portare sfortuna ecco...
    Bacio amica cara

    RispondiElimina
  2. Ciao Lella, capita di vederne anche a me...sono molto belle e per me nessun animale porta sfortuna, ma solo la stupidità degli "umani"!!
    Buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  3. Ciao Lella non la facevo cosi colorata, e bellissima
    un caro saluto e buona serata.

    RispondiElimina
  4. Cara Lella,ha dei colori molto belli e questi versi sono davvero deliziosi

    RispondiElimina
  5. Ciao Lella da noi, specialmente in montagna ne trovi tante, chiacchierano che è una meraviglia e poi sono anche furbette! Bacione

    RispondiElimina
  6. intorno a casa mia,c'è un esercito di gazze che vengono perfino a mangiare i croccantini del gatto,io lascio spesso pezzetti di pane,ma non ho particolare simpatia per le gazze,che lasciano escrementi ovunque
    buona domenica Lella

    RispondiElimina
  7. Belle immagini d'una natura verace, che sfiora, inaspettatamente, le nostre giornate...
    Un saluto, silvia

    RispondiElimina
  8. Quando abitavo a Como in giardino ne avevamo una che veniva anche in casa se glielo permettevamo. Era attratta in modo irresistibile dai ditali e se entrando in casa ne vedeva uno lo rubava e lo nascondeva in qualche buco. :-)
    buona giornata
    enrico

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...