mercoledì 29 gennaio 2014

Mr. Tambourine Man

Il primo disco che ho acquistato da ragazzina era "Mr. Tambourine Man" dei Byrds.
Frequentavo le medie quando lo zio mi regalò il giradischi e questa canzone di Bob Dylan fu proprio una delle prime che acquistai insieme, forse, con "Help" dei Beatles.
 
I Byrds erano un gruppo americano di Los Angeles; piacevano molto a noi ragazzine perché erano "capelloni" (come si diceva allora dei ragazzi che portavano i capelli più lunghi del consentito).
Avevano firmato un contratto per realizzare un 45 giri dal cui successo sarebbe dipeso il loro futuro.
Venne loro proposto questo pezzo di Bob Dylan, ma lo ritennero troppo lungo; così lo ridussero e ne cambiarono tempo ed atmosfera.
Crearono "un'affascinante introduzione con il suono tintinnante della chitarra elettrica". Il disco divenne subito n° 1 in classifica e piacque anche a Dylan e ai Beatles.
Questo brano influenzerà i futuri autori sia del folk-rock sia della musica psichedelica.
 
A me, ascoltandolo ancora, rimane la nostalgia di quegli anni spensierati.
 
(notizie tratte dal bel libro "1000 canzoni che ci hanno cambiato la vita" di Ezio Guaitamacchi - Rizzoli)

2 commenti:

  1. Ciao Lella, grazie per questa ventata di gioventù
    un caro saluto

    Tiziano.

    RispondiElimina
  2. io non ricordo quale disco ho comprato.....ma sicuramente non era italiano!
    da giovane snobbavo tutti gli artisti del nostro paesello......
    credo.....conoscendomi, fosse qualcosa da discoteca!
    bei tempi !!!!
    bacio♥

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...