mercoledì 27 novembre 2013

Storie di uva e di vino

Uno dei vini che preferisco è il Prosecco, leggero e gioioso e senza problemi. Mi piace come aperitivo, ma, se capita, lo bevo anche a tutto pasto con un menu a base di pesce o carni bianche e verdure.
Il suo gusto gentile, fresco e leggero, ne fa uno dei vini più famosi e amati della gamma italiana.
Nasce sulle colline venete, nella zona del Piave tra Conegliano e Valdobbiadene, in un paesaggio ondulato e dolce, sulle groppe verdi di colline ricamate di vigneti e di case:
 
"Le viti flessibili tessono ombre leggere"
 (diceva Virgilio).
 
 
È un delizioso compagno di feste e brindisi, di convivialità e chiacchiere; si abbina bene a tutti i distillati e succhi di frutta per cui si usa spesso nei cocktail.
Allora, cin cin, e salute a voi!
 

5 commenti:

  1. Piace molto anche a me, anche se sono Piemontese. Ciao.
    Paola

    RispondiElimina
  2. Ciao Lella, io non amo i vini bianchi ma amo molto i rossi corposi.
    Da brava piemontese non disdegno mai una buona Barbera e soprattutto un buon Nebbiolo...e allora cin - cin

    Buona serata.
    Antonella

    RispondiElimina
  3. il prosecco si, è buono ma forse lo champagne lo è di più!!!ahhaahahah!!!
    un bacio cara!!!

    RispondiElimina
  4. ottimo il Prosecco! piace anche a me! buon week-end...

    RispondiElimina
  5. Io non amo gli alcolici in genere, ma un bicchierino di prosecco bello fresco sì!
    Un abbraccio Lellina cara.

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...