venerdì 27 settembre 2013

. . . e loro vanno a Bomarzo!

Questa mattina mio figlio è partito per Bomarzo con la ragazza, per trascorrervi un fine settimana alla scoperta di questa interessante cittadina laziale che, insieme con il territorio circostante (Viterbo, il lago di Bolsena...), offre interessanti spunti di visita.
Io e mio marito visitammo questa zona nel marzo del 2007 e di quella gita conservo alcune foto, non di eccelsa qualità, ma di utilità per ricordare quei giorni.
 
Bomarzo si trova alle pendici dei monti Cimini, affacciato sulla vallata del Tevere e dominato dal castello degli Orsini.

L'attrattiva principale di questa località è data però dal "Parco dei Mostri", un bosco costellato di figure mitologiche, grottesche e mostruose voluto da un principe Orsini nel lontano '500.
Suscitò la meraviglia e l'ammirazione dei contemporanei, poi cadde nell'oblio per qualche secolo. Oggi lo si può visitare dall'alba al tramonto, aggirandosi sui suoi prati, passeggiando tra gli alberi, accostandosi alle gigantesche figure scolpite nel travertino, entrando nelle fantasiose costruzioni, come la casa pendente
 
 
o la facciona dell'orco!
 
 
I mostri sono bonari ed anche un po' "audaci", come la sirena...
 
ed anche simpatici, tutto sommato, come il drago vagamente "cartoonesco".
 
Chiudo con le parole del principe Vicino Orsini:
 
« Voi che pel mondo gite errando vaghi di veder meraviglie alte et stupende venite qua, dove son facce horrende, elefanti, leoni, orchi et draghi. »

2 commenti:

  1. conosco bene la zona,ma Bomarzo mi manca,grazie delle immagini che hai condiviso
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo questo paese o cittadina, veramente sono bruttine queste statue, ma fanno anche sorridere alla fine.
    Ciao Lella e buona settimama
    Magda

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...