giovedì 4 luglio 2013

"Acqua"

 
Acqua che all’acqua va, frangia di luce,
l’onda si spande in schiuma.
Perpetuo movimento, arco perfetto,
che s’innalza, ricade e rifluisce,
onda del mar che di mar si sostenta,
amor che di se stesso s’alimenta.
 
(Josè Saramago)
 
José Saramago è stato uno scrittore, poeta, drammaturgo, critico letterario e giornalista portoghese. Ricevette il Premio Nobel nel 1998.
Lo conoscevo di nome, di fama, ma non per le sue opere, che non ho mai letto; alcuni giorni fa ho acquistato "Il Vangelo secondo Gesù Cristo", un'opera che gli attirò le critiche feroci della Chiesa.
Saramago non viveva più in Portogallo, un paese che riteneva bigotto e reazionario. Era infatti comunista e anticlericale. (per saperne di più)
Sono molto curiosa di conoscere le sue opere, alcune delle quali ritenute capolavori.
Oggi ho voluto postare questa sua bella poesia...in tema con la nuova veste estiva del mio blog.

4 commenti:

  1. Mi piace la nuova grafica del blog,bello anche il post.
    Buona estate,ciao Lella,un bacio.

    RispondiElimina
  2. Quanto azzurro e che freschezza qui da te, Lella!
    L'immagine mi ricorda le dune della nostra spiaggia nel Parco Naturale di Migliarino-S.Rossore-Massaciuccoli.
    I versi, un'emozione intensa.
    lL'Autore, anche per me da scoprire.
    Un abbraccio
    Marilena

    RispondiElimina
  3. Ho quasi pianto quando se n'è andato. E anche il mio maestro di pittura non c'è più da poco: l'immagine dell'arco sul mare melo ricorda.
    Molto bella questa tua nuova pagina, fresca, riposante. Ciao Lella, buona estate....ogni tanto ritorno.

    RispondiElimina
  4. Stupenda questa immagine dell'estate calda, che guardandola emana freschezza,
    ciao buona serata.

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...