domenica 16 giugno 2013

Il clorofito

Non ce l'ho più: purtroppo è seccata qualche anno fa; come tante altre me l'aveva regalata la mia mamma.
Dovrei aspettare un'amica o una conoscente generosa che mi dia una talea, cioè uno di quei ciuffetti apicali che radicano velocemente in acqua o in terra e che producono in breve un bell'esemplare dalle lunghe foglie striate di bianco.
Il clorofito è stata una di quelle piante che a un certo punto sono sparite dal mercato. Le vediamo ovunque nelle case, ma se le cerchiamo dal fioraio ci sentiamo dire che sono passate di moda. Così è successo all'aspidistra, alla clivia, al clorofito che è una graziosissima e robustissima pianta da interno, perfetta per chi è poco abile.
Va coltivata alla luce, ma non al sole e vuole frequenti innaffiature e concimazioni in primavera ed estate.

7 commenti:

  1. Sai che l'avevo anch'io? Poi anche a me è morta, come tutte le mie piante!
    Hai ragione non l'ho mai più vista dai fiorai, peccato perchè è una pianta bella ed elegante.
    Ciao, buona serata.
    Antonella

    RispondiElimina
  2. Piace molto anche a me, attualmente ne ho un modesto esemplare in terrazza: ho rubato una talea dal vaso di una vicina. Qui si dice che le piante si "rubano", vedi se il furto funziona anche da te!
    A presto, con una bella foto della refurtiva attecchita:-)
    Marilena

    RispondiElimina
  3. E' una bella pianta che fa molto ornamento, è vero non si vede più dai
    fiorai e vivaisti,Peccato! ne avevo anch'io anni fa quando ancora c'era mia suocera...poi come a tutte anche la mia si è spenta :-)
    Ciaoo e buona settimana
    Un abbraccio Magda

    RispondiElimina
  4. Ciao Lella, sai che non ne conoscevo il nome anche se l'ho sempre vista in giro?
    Grazie e buona settimana.

    RispondiElimina
  5. a me piaceva tanto la Clivia, la pianta della nonna!

    RispondiElimina
  6. Ciao Lella, lo conosco bene, per la sua verdeggiante semplicità,
    per fortuna esiste sempre, anche se non va moda da fiorai :-)

    RispondiElimina
  7. Conosco bene queste piante, le suore abbellivano i corridoi del collegio.
    tante sono le piante che non ci sono più.
    Ciao!

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...