lunedì 15 aprile 2013

Un uccello scese sul sentiero

Un uccello scese sul sentiero
e non sapeva ch'io l'osservavo.
Spezzò un verme con il becco
e lo mangiò - crudo.
 
Poi, bevve la rugiada
da un filo d'erba adatto -
e saltellò di lato verso il muro
per cedere il passo ad uno scarabeo.
 
Guardò tutt'intorno -
con sguardo rapido -
e parvero due chicchi spaventati,
poi, scosse il capo di velluto
 
come fosse in pericolo. Cauta
gli offrii una briciola
e lui spiegò le piume
volando verso il nido
 
più labile dei remi che dividono l'oceano
troppo argenteo per lasciare il segno -
o come dalle rive del meriggio
si gettano farfalle - in silenzio - nel volo.
 
Emily Dickinson
 
Come sempre la Dickinson ci dipinge un quadro della natura con immagini ora crude e aspre, ora idilliache e poetiche.
Bella l'immagine del mare tagliato dai remi, che si richiude sulla sua superficie argentea!

Buona settimana a tutti!

5 commenti:

  1. Bella la poesia e di come lei vede....buona settimana cara un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia.....!!
    La foto, i versi.....
    Bellissimi:))

    RispondiElimina
  3. Bella la poesia, eh si.. la natura è meravigliosa ma anche spietata..gli uccellini (come i fiori e i gatti) sono tra i mie soggetti preferiti e che mi piaceerbbe imparare a dipingere bene ad acquerello!
    Per i bijoux quelli in foto sono degli esempi, ma posso farne su richiesta anche in colori e modelli personalizzati..se vuoi mandami una mail, ciao!
    carmen

    RispondiElimina
  4. Bella poesia,buona serata cara Lella,un abbraccio.

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...