domenica 24 marzo 2013

Un piccolo capolavoro

Questo libro è stato scritto nel 1938! E' delizioso, delicato, spiritoso e rasserenante.
Si intitola "Un giorno di gloria per Miss Pettigrew" di Winifred Watson.
 
Racconta di una spigolosa signora di mezz'età, timida e frustrata, che in una fredda, grigia e nebbiosa giornata di novembre si presenta in un appartamento esclusivo e ricercato della Londra degli anni '30 per essere assunta come istitutrice...
E' una deliziosa favola a lieto fine, come tutte le commedie ambientate in quel periodo, una delle più esilaranti e tenere commedie inglesi mai scritte. Un «capolavoro di sofisticato umorismo», come ha scritto il Guardian, al centro oggi di una vera e propria riscoperta internazionale.
Ne hanno fatto addirittura un film, nel 2008!
«Il romanzo di Winifred Watson è un elogio alle opportunità che la vita a volte stranamente riserva. Leggendolo si finisce col credere davvero che tutto sia possibile»  ha scritto The Times.
Leggetelo, ve lo consiglio: non aspettatevi un romanzo con grandi pretese, anche il linguaggio utilizzato è un pochino retrò, ma i personaggi sono caratterizzati alla perfezione e i luoghi e le immagini di quei tempi così effervescenti e particolari distolgono per un po' dalla realtà quotidiana.

9 commenti:

  1. Me lo segno! A me piacciono questo tipo di storie, grazie Lella.

    RispondiElimina
  2. Lo leggo volentieri, qualche cosa di leggero e di arguto è quello che ci vuole.
    Ciao e grazie della segnalazione.
    Antonella

    RispondiElimina
  3. Accolgo il tuo suggerimento...

    Bando alle preoccupazioni, mi raccomando.

    RispondiElimina
  4. Da come lo presenti sono sicura che mi piacerà.
    Grazie per la segnalazione.

    RispondiElimina
  5. Ciao lella. Grazie per il tuo passaggio nel mio spazio. Ma ancora non sono tornata. Sto al centro di fisioterapia ma sta andando tutto bene:-) Spero di ritornare presto a casa. Comunque pasqua e pasquetta mi danno due giorni di permesso visto che il sabato e la domenica la palestra e chiusa.

    Ottima segnalazione me ne ricorderò. Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Non conosco il libro...ma per come lo presenti mi incuriosisce...lo metto in lista e credo lo leggerò
    Ciao Lella
    Buona settomana

    RispondiElimina
  7. ahahah...settimana...ovviamente....

    RispondiElimina
  8. Si,m'incuriosisce.
    Lo leggerò.
    Ciao:))

    RispondiElimina
  9. ne fai una bella presentazione,cercherò di memorizzare,anche se il tempo dedicato alla lettura se lo ruba il blog,un abbraccio

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...