martedì 26 giugno 2012

Io e la fotografia

Uno dei miei hobby è la fotografia, che soddisfo quando con mio marito ce ne andiamo in giro nel fine settimana a visitare borghi e luoghi meritevoli di visita (ma quale parte del nostro Paese non lo è?).
Fotografare è un po' come dipingere: in fondo ritrai scorci o particolari con l' "occhio" della macchina fotografica come li fisseresti sulla tela o su un foglio da disegno . . . almeno così la penso io.
A volte poi mi diverto a modificare le foto con qualche programmino apposito: niente di tecnico, nessuna abilità mia, ma solo il gusto di abbinare la foto all'effetto.

Per esempio . . .
questa foto la scattai ad Amatrice: un tramonto d'effetto, ma normale, direi quasi banale; così con qualche ritocco ne ho fatto un tramonto madreperlaceo. Ero affacciata alla finestra del bed&breakfast dove alloggiavamo in quel week-end: la vista era molto suggestiva, una chiesina che si stagliava scura contro il cielo al tramonto.
In quell'occasione visitammo Amatrice e i dintorni. Amatrice si trova in una zona verdeggiante, su un altopiano circondato da alte montagne; nei dintorni vi sono molti boschi. La località mi è piaciuta molto: è una delle gite che ricordo con particolare piacere . . . anche per l'amatriciana favolosa che mi sono mangiata!
L'amatriciana, un tempo, essendo piatto da pastori, era preparata con guanciale e pecorino, la cosiddetta "gricia"; oggi la si cucina aggiungendo anche il pomodoro e l'olio d'oliva. Io, naturalmente, ne ho assaggiate tutte e due le versioni!
foto di Giallo Zafferano)

11 commenti:

  1. Buongiorno cara Lella.
    Un post che si legge con molto piacere, un tratto di storia personale abbinati cosi bene tra loro.
    Complimenti per l'immagine molto suggestiva e suggestiva l'accostamento all'arte pittorica.
    Poi sei passata alla matriciana la vera e quella con il guanciale e senza pomodori, ma ottime tutte e due.

    Un caro saluto e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Ciao Lella! Sull'amatriciana sono un'incompetente e non mi pronuncio..e neppure sulla fotografia, però da quando esistono le macchinette digitali qualche bella (per me) foto la faccio anch'io.. Il tuo tramonto con "effetto" mi piace molto!
    A presto
    Carmen

    RispondiElimina
  3. Complimenti, brava fotografa.

    RispondiElimina
  4. Ciao Lella, hai ragione fotografare è un po' come dipingere e in effetti la tua foto sembra proprio un quadro

    RispondiElimina
  5. Ciao Lella
    , bella foto e bello l'effetto madre perla...e bella e buona la pasta ! Ciao a presto.
    Antonella

    RispondiElimina
  6. Bella foto cara e buon appetito! baciobacio

    RispondiElimina
  7. Ciao Lella, bella foto, invitante la pasta:-)
    un caro saluto!

    RispondiElimina
  8. mmmmmh che fame!!!!
    l'orario mi dice che la cena è vicina :-)
    anch'io amo fotografare e ho trovato un sito niente male per i "ritocchi" eheheheh! magari è quello che usi tu
    http://www.befunky.com/
    un bacione♥

    RispondiElimina
  9. Nadione: sì, cara Nadi, è proprio befunky che uso io, ma anche altri che "mischio" a questo per ottenere gli effetti che voglio.

    RispondiElimina
  10. Ciao Lella...
    Il tramonto è..."fiabesco"...complimenti!
    ...sul mio blog festeggio qualcosa di eccezionale! mi piacerebbe che le amiche e gli amici come te passassero! Ciao e buona giornata! ...non mancare!

    RispondiElimina
  11. vorrei saper fotografare anche io!!
    baci

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...