sabato 12 novembre 2011

Un dolce tipico


Ho scoperto che un dolce che preparava la mia nonna (e dopo di lei la mia mamma) con ingrediente semplicissimi, ma con lo strano nome di "sbrisiga", altro non è che il Kaiserschmarrn, cioè la "frittata dolce dell'imperatore".

E' uno dei più famosi dolci austriaci, diffuso in tutta l'area dell'ex Impero austro-ungarico; è una specie di crepe "stracciata" che viene cosparsa di zucchero a velo e servita con marmellata di ribes, mirtilli o salsa di mele.
La mia nonna ne faceva una versione semplificata rispetto alla ricetta che ho trovato in rete, e la lasciava intera, proprio come una frittata.
Mi chiedo dove mia nonna avesse trovato la ricetta . . . però c'è da dire che noi siamo milanesi e che Milano fu soggetta agli austriaci! Che la nonna l'avesse imparata . . . dalla cuoca di Francesco Giuseppe?!
La ricetta è questa:
  • 4 uova
  • 100 g. di farina
  • 200 ml. di latte (o panna liquida)
  • zucchero a velo
  • sale
  • burro o olio di semi per friggere
Sbattere le uova con il latte e un pizzico di sale (volendo si possono battere a neve i bianchi); aggiungere la farina settacciata e mescolare cercando di eliminare i grumi: si dovrà ottenere una pastella morbida.
Cuocere la frittata in una padella larga unta di burro.

Si serve ben calda cosparsa di zucchero a velo o anche zucchero semolato (come facevano la mia mamma e la mia nonna).



7 commenti:

  1. Ciao Lellina! E' bello ritrovare anche nelle ricette di cucina un pezzo della nostra storia, buona giornata!!
    Carmen

    RispondiElimina
  2. anche io come te continuo ad usare le ricette di mia madre e così fanno i miei figli,buona domenica

    RispondiElimina
  3. Buona domenica... E' buonissimo e lo facciamo spesso, puoi mettere un po' di uvetta o pezzi di mela.
    Viene fatta nei rifugi di montagna con marmellata di mirtilli.
    Un saluto a presto.
    Ale

    RispondiElimina
  4. Mai sentita nemmeno nominare....bellissima , e buonissima, novità. GRAZIE.

    RispondiElimina
  5. Carissime Carmen, Graziella, Ale e Sandra qualcosa vi ho insegnato, qualcosa vi ho fatto tornare in mente, qualcosa condivido con voi: sono contenta! Un abbraccio a tutte e quattro.

    RispondiElimina
  6. Quasi tutte le ricette che cucino vengono da mia mamma e da mia nonna... cose semplici, ma squisite.
    Proverò il tuo dolce... sa di buono.
    Felice giornata

    RispondiElimina
  7. sia io che Pippo adoriamo la Kaiserschmarren dai tempi in cui andavamo per i rifugi dell'Alto Adige, ma se capita l'occasione la facciamo anche a casa.

    Buona serata Etta

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...