sabato 21 maggio 2011

Patrimonio dell'Umanità


" . . . seggono le chiese sopra le case e quelle pendono sotto a queste, confondendo i vivi e morti la stanza. I lumi notturni la fan parere un cielo stellato. "


Una delle esperienze più emozionanti che ho vissuto visitando il nostro paese è stata quella di camminare tra i Sassi di Matera. Pochi luoghi ho trovato in Italia suggestivi come questi!
Un labirinto di stradine dall'andamento tortuoso si alterna a scale ripide, le case sono scavate nel tufo e si appoggiano le une alle altre, così da confondere l'architettura dell'una con quella dell'altra.

Antichissime chiese rupestri forano le rupi del Sasso, misteriose,  mistiche e suggestive; affascinanti affreschi orientaleggianti impreziosiscono gli interni aperti da cavità comunicanti tra loro.

Le impressioni e la malia di questi luoghi mi sono rimasti dentro per molto tempo e si rinnovano ogni volta che ne vedo le immagini.

Come diceva Carlo Levi:
" . . . Chiunque veda Matera non può non restarne colpito tanto è espressiva e toccante la sua dolente bellezza.”

Oppure Giovanni Pascoli:
Delle città in cui sono stato, Matera è quella che mi sorride di più, quella che vedo meglio ancora, attraverso un velo di poesia e malinconia.”

7 commenti:

  1. Ciao Lellina e grazie del tuo gentile commento! Non sono mai stata a Matera, l'ho vista solo in foto e alla tv..deve essere molto suggestiva, una meta da tenere in considerazione!
    A presto
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Concordo in pieno. Ci sono tornta l'anno scorso in primavera. Camminare di sera tra i "sassi" è un 'esoerienza che non si puiò dimenticare.
    Sandra

    RispondiElimina
  3. Cara Lillina, concordo... è un'esperienza fantastica... veramente suggestiva.
    Complimenti per il post.
    Felice domenica

    RispondiElimina
  4. sarà anche patrimonio dell'umanità ma sono convinto che anche se chiedo un monolocale senza servizi mi contesteranno di essere extraterrestre

    RispondiElimina
  5. Dalle foto e dai commenti sembra davvero un posto magico, estremamente particolare e caratteristico. Prima o poi ci voglia andare :-)
    Buona domenica

    RispondiElimina
  6. che meraviglia ! !!
    chissà se un giorno ci andrò anch'io ....
    bellissimo anche questo tuo angolino
    buona serata un bacio

    RispondiElimina
  7. di Domenica, a volte, passo davanti ad un negozio che vende presepi anche a Ferragosto.
    Per me molte porzioni di paesaggio, riproducono forse Matera.
    Adesso ha cominciato a mettere in mostra plastici che sembrano il porto di Ancona con bastimenti carichi di emigranti che vanno a portare la loro disperazione al redentore.

    RispondiElimina

Grazie d'aver commentato! La tua visita m'è sempre gradita. ♥

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...